Accessories Bags e Cosmetics, esito incontro 01/12/2014

Roma, 4 dicembre 2014

Oggetto: ABC – Esito incontro 1 dicembre 2014

TESTO UNITARIO

Si è svolto in data 1 dicembre 2014 l’incontro con la società ABC SPA (negozi a marchio Segue…) convocato dal Ministero del Lavoro per l’esperimento dell’esame congiunto nell’ambito della procedura 223/91 avviata dalla società. Nel corso del confronto la società ha confermato la situazione di difficoltà e le chiusure già comunicate nel corso dell’incontro in fase sindacale (i negozi già chiusi al 30 settembre di Roma CC Granai, Roma Tuscolana, Bari e Mestre e quelli di Roma Nazionale in chiusura febbraio 2015 e Viareggio in chiusura al marzo 2015) e accettato la nostra richiesta di intervenire con uno strumento conservativo, che renda possibile la ricollocazione dei 21 dipendenti in esubero su altri punti vendita aperti.

Il Ministero ha quindi ammesso la richiesta di cassa integrazione straordinaria per cessazione parziale di attività con decorrenza dal 2 ottobre 2014, la procedura 223 è stata chiusa con l’individuazione del solo criterio della non opposizione e l’allungamento del periodo di collocazione in mobilità dei lavoratori per tutta la durata della cassa. Abbiamo chiesto all’azienda di aggiornare il confronto nei primi mesi del 2015 per valutare l’andamento della rete e gestire l’impegno alla ricollocazione del personale prevista nel piano di gestione degli esuberi. Non avendo l’azienda dato disponibilità, per mancanza di liquidità, all’anticipo del trattamento di cassa, abbiamo chiesto e ottenuto che la stessa proceda con anticipi del TFR, su richiesta dei lavoratori.


p. la Filcams Cgil Nazionale
Luca De Zolt