Abruzzo, appalti scolastici pulizia oltre 800 lavoratori a rischio

Oltre 800 lavoratrici e lavoratori abruzzesi, impegnati negli appalti di pulizia e servizi ausiliari delle scuole, dal 1 Marzo rischiano di perdere il posto di lavoro. Manifestazione l’11 febbraio a Pescara davanti al Consiglio Regionale

Link Correlati
     Abruzzo, appalti scolastici pulizia oltre 800 lavoratori a rischio