Abrignani «curerà» Cit

10/03/2006
    gioved� 9 marzo 2006

    FINANZA & MERCATI – Pagina 33

    Scajola ha nominato il commissario straordinario

    Abrignani �curer� Cit

    MILANO -� firmato Forza Italia il salvataggio di Cit. Il giorno dopo l’insolvenza e l’appello alla Legge Marzano, il ministro delle Attivit� Produttive ha risposto immediatamente alla richiesta d’aiuto del tour operator. Nominando un uomo di fiducia dello stesso Claudio Scajola: a prendere in mano la disastrata compagnia turistica, nella veste di commissario straordinario, sar� infatti Ignazio Abrignani. L’avvocato romano � il capo della segreteria del ministro e fa parte del collegio dei probiviri degli organi di giurisdizione interna di Forza Italia. Scajola ha dunque deciso di affidare il delicato dossier a un suo stretto collaboratore. D’altronde la situazione di Cit � grave: 117 milioni di perdite nel 2004 (dati pi� recenti non esistono) e patrimonio netto negativo per oltre 90 milioni per una societ� che due anni fa fatturava 188 milioni. Il neo-commissario dovr� mettersi subito al lavoro per decidere quali soluzioni trovare: gi� oggi il Tribunale di Milano decider� sull’istanza fallimentare di alcuni creditori (che a questo punto sar� automaticamente bloccata.

      Ma ago della bilancia della procedura Marzano sar� probabilmente il Gruppo Soglia. Lo scorso fine settimana Soglia Hotels aveva acquisito il pacchetto del 39% di Cit, detenuto dall’ex proprietario Gianvittorio Gandolfi tramite la Compagnia delle Vacanze. Un pacchetto che con l’ingresso dell’amministrazione straordinaria non ha pi� valore.

      Ma, secondo indiscrezioni raccolte, Soglia � anche uno dei maggiori creditori di Cit, esposto per circa 15 milioni. Gerardo Soglia potr� sedersi al tavolo nella duplice veste di azionistacongelato e creditore, potendo quindi contare su una possibile posizione di vantaggio nell’eventuale cessioni di asset. Il gruppo Soglia � intenzionato a rilevare le strutture turistiche nel Mezzogiorno e guarda con interesse anche alle controllare estere, in particolare Cit Canada e Cit Australia.

      S.FI.