ABANO TERME, LAVORATORI IN PIAZZA CONTRO I NUOVI CONTRATTI

16/08/2012

16 agosto 2012

Abano Terme, lavoratori in piazza contro i nuovi contratti


Oltre 500 i lavoratori il 15 agosto hanno dato vita ad una manifestazione per protestare per la fine dei contratti a tempo indeterminato e la loro sostituzione con accordi stagionali, già messa in atto da settimane dall`Associazione Albergatori.
L`iniziativa, organizzata da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uìl, ha visto dapprima un sit in sotto la sede dell`Associazione degli imprenditori e successivamente una marcia che ha raggiunto la vicina Montegrotto.
I sindacati continueranno lo stato di agitazione, sino a quando non saranno revocate le lettere che pongono fine ai contratti fissi e si procederà a rifinanziamento del fondo per gli ammortizzatori sociali. Le condizioni restano invece inaccettabili per Assoalbergarori, che ha comunicato il calo del 30% delle presenze ferragostane alle Terme, rispetto ai numeri registrati nel 2011.