A Milano il Commercio supera la Fiom

08/03/2004


  economia e lavoro




domenica 7 marzo 2004

Cgil

A Milano il Commercio
supera la Fiom

MILANO Cambia pelle il mondo del lavoro milanese, ma non rinuncia al sindacato: anzi, gli iscritti alla Camera del lavoro di Milano sono in aumento, e tra loro il numero dei lavoratori attivi (125.641) supera quelo dei pensionati (106.210).
Complessivamente, le tessere della Cgil del capoluogo lombardo sono aumentate di altre 1775 unità raggiungendo così quota 232.233 e confermando il trend di crescita degli ultimi tre anni.
Tra le novità significative nelle categorie più rappresentate c’è il sorpasso della Filcams (commercio) sulla Fiom (metalmeccanici), con la Fisac (assicurazioni e credito) al terzo posto. In forte crescita
anche le iscrizioni delle donne, che superano quota centomila. «I dati sul tesseramento sono una fedele fotografia del mercato del lavoro milanese – spiega il segretario della Camera del lavoro Giorgio Roilo – e conferma, dopo la vicenda dei trasporti, che la fiducia dei lavoratori di questa città nella Cgil resta forte».