A maggio crescita zero per le retribuzioni

28/06/2006
    mercoled� 28 giugno 2006

    Pagina 21 – Economia & Lavoro

    A maggio crescita zero per le retribuzioni
    In aumento le ore di sciopero per i contratti

      Salari fermi al palo mentre crescono le ore di sciopero. � quanto indicano le rilevazioni dell’Istat relativamente allo scorso mese di maggio. L’indice delle retribuzioni contrattuali orarie ha segnato infatti a maggio una variazione nulla rispetto al mese precedente e un incremento del 2,6 per cento rispetto a maggio 2005. L’aumento registrato nel periodo gennaio-maggio 2006, rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente, � risultato del 2,5 per cento.

      Per quanto riguarda i contratti, sempre a maggio 2006 e relativamente all’intera economia, la quota di dipendenti in attesa di rinnovo � pari al 44,8 per cento. I mesi di attesa per i lavoratori con il contratto scaduto sono in media 8,5, mentre l’attesa media distribuita sul totale dei dipendenti � di 3,8 mesi.

        In aumento gli scioperi: secondo l’Istat nel periodo gennaio-marzo 2006 il numero di ore non lavorate per conflitti (originati dal rapporto di lavoro) � stato di 1,8 milioni, con una variazione di pi� 6,4 per cento rispetto al corrispondente periodo dell’anno 2005. Di queste, l’80,8 per cento � dovuto al rinnovo del contratto di lavoro.