A GINEVRA L’INCONTRO ANNUALE DEL CAE DI ACCOR

02/12/2010

2 dicembre 2010

A Ginevra l’incontro annuale del CAE di ACCOR

Nei giorni 29 e 30 novembre a Ginevra si è tenuta l’annuale riunione del CAE del Gruppo ACCOR.
Alla riunione del CAE hanno partecipato 21 rappresentanti sindacali di 7 paesi europei in rappresentanza di 13 organizzazioni sindacali.
E’ stato un incontro importante, dato il cambio dei vertici aziendali, che si spera possa dare un nuovo corso rispetto agli anni passati.
Nella prima giornata è stata presentata la Fondation Accor: una fondazione creata per valorizzare le operazioni di solidarietà del gruppo, relazionarsi con associazioni e ONG e coinvolgere i lavoratori nella sua gestione.
Sono stati poi illustrati alcuni progetti, come il progetto ARIANE 2015 che punta a far diventare la catena il primo operatore mondiale e il leader europeo degli alberghi in franchising, con l’obiettivo di passare dalle 500.00 camere del 2009 alle 700.000 nel 2015.
E’ stato presentato il Progetto “Diversité”, per passare da una politica di non discriminazione ad una di valorizzazione delle diversità: persone con disabilità, differenti origini ed età, pari opportunità professionale fra donne e uomini.
Il giorno seguente sono stati presentati i dati economici del gruppo e gli obiettivi di crescita per gli anni futuri.
Sono anche state effettuate le integrazioni per il Comitato Ristretto e Lucia Basta, delegata presso l’Hotel Ibis di Milano, è stata nominata componente di tale Comitato.