News Filcams

8 marzo, lo stesso mare la stessa speranza

07/03/2016

Accoglienza e speranza, sono le parole strategiche che la Filcams Cgil vuole evidenzare in occasione dell’ 8 marzo, Festa delle donne, ricordando il dramma dei rifugiati che sta mettendo alle corde la tenuta e il significato dell’Unione Europea.

Le prime vittime della limitatezza dei governi dell’occidente, infatti, sono proprio le donne, che abbandonando  luoghi di guerra per dare ai propri figli una speranza, si ritrovano nuovi muri anziché accoglienza.

“Siamo convinti” afferma Cristian Sesena segretario nazionale della Filcams Cgil Nazionale “che il pieno superamento di ogni discriminazione di genere debba condurre ad un altrettanto  pieno esercizio di un  diritto alla  cittadinanza libera e attiva, e che negare i diritti a chi arriva sia l’anticamera della restrizione dei diritti di chi dovrebbe accogliere e non lo fa.”

I diritti si rafforzano estendendoli e non negandoli.
I muri si abbattono e non si edificano.

Buon 8 Marzo

Filcams Cgil L’altra metà del mare