8 MARZO CON SCIOPERO A SORPRESA DELL’IPERMERCATO CARREFOUR DI CASALECCHIO DI RENO

09/03/2010

9 Marzo 2010

8 marzo – sciopero a sorpresa dell’ipermercato Carrefour di Casalecchio di Reno

Sciopero a sorpresa, ieri pomeriggio, 8 marzo, all’Ipermercato Carrefour di Casalecchio di Reno. Oltre il 95% dei lavoratori si sono riuniti in assemblea per un’ ora, per continuare la protesta nei confronti del gruppo che ormai da diversi mesi ha disdetto il contratto integrativo aziendale, rifiutandosi di intraprendere una seria e leale discussione sulla nuova piattaforma presentata dalle organizzazioni sindacali.
Il Gruppo Carrefour rappresenta la più importante catena nella grande distribuzione italiana, ha più di 500 punti vendita su tutto il territorio a marchio Carrefour, con diverse centinaia di lavoratori impiegati nella provincia di Bologna soprattutto nell’ Ipermercato Di Casalecchio Di Reno.
Già dall’inizio di Febbraio Carrefour ha sostituito il contratto integrativo con un proprio autonomo “programma per il collaboratore” che prevede una drastica riduzione dei diritti dei lavoratori tra cui un ridimensionamento dell’integrazione di malattia, la soppressione della pausa retribuita, la soppressione del salario variabile e del premio fisso aziendale soprattutto per i neo-assunti nei punti vendita.