La Filcams con l’Anpi al 73° anniversario dell’ Eccidio delle Fosse Ardeatine

23/03/2017
anpibig

Si è svolta a Roma nella mattina del 23 marzo, la commemorazione del 73° anniversario dell’Eccidio delle Fosse Ardeatine presso il mausoleo in via Ardeatina, alla presenza del Capo dello Stato Mattarella che ha deposto una  corona in ricordo dei 335 caduti.

Erano presenti anche il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il Vice Sindaco Luca Bergamo , il presidente del Senato Pietro Grasso, il vicepresidente della Camera Simone Baldelli, il Ministro della Difesa Roberta Pinotti e i vertici delle forze armate.

Insieme ai partigiani dell’Anpi, molti studenti delle scuole medie e superiori oltre alla folta rappresentanza dei reduci con i loro rappresentativi stendardi.

Per me Memoria non vuol dire passato, ma capacità di costruire un futuro migliore per tutti.” ha dichiarato il Presidente Zingaretti

Una cerimonia commovente, in nome della memoria di quella strage che 73 anni fa provocò la morte di 335 persone, i cui nomi sono stati scanditi lentamente dalla voce del Presidente dell’Anfim (Associazione nazionale famiglie italiane martiri caduti per la libertà della patria) in un silenzio rispettoso ed assoluto.

E’ stato inoltre inaugurato proprio oggi, grazie all’impegno in prima linea della Regione Lazio, il sito on line www.mausoleofosseardeatine.it che permette di visitare e conoscere il mausoleo anche attraverso internet, smartphone e tablet.