(3)Lavoro: Cgil, Servono Piu’ Diritti E Regole In Sistema Appalti

24/11/2010

(Adnkronos/Labitalia) – E, in edilizia, come ha spiegato Walter Schiavella, segretario generale della Fillea Cgil, a prevalere sono "massimi ribassi e subappalti, che ricadono sui diritti dei
lavoratori, ma anche sulla qualita’ dei servizi e dei prodotti finali per gli utenti". Per Schiavella, bisogna intervenire sui "meccanismi intorno ai quali si organizaza la competizione delle imprese, puntandosulla maggiore qualita’" e "difendendo i piu’ deboli".

Nelle telecomunicazioni, secondo Emilio Miceli, leader della Slc-Cgil, "la crisi rischia di distruggere un patrimonio di piccole e medie imprese che offrono servizi a grandi aziende e pubblica amministrazione". "Abbiamo bisogno – ha concluso – di costruire un sistema che permetta a milioni di lavoratori che operano negli appaltipubblici e privati di evitare che questa crisi sia per loro quella ‘definitiva’".