28 SETTEMBRE: MANIFESTANO I DIPENDENTI DELL’NH HOTEL

27/09/2011

27 settembre 2011

28 settembre: Manifestano i dipendenti dell’NH hotel

Mercoledì 28 settembre manifesteranno davanti l’NH hotel di via Veneto le lavoratrici ed i lavoratori dell’importante catena alberghiera per protestare contro la decisione dell’azienda di trasferire ad altre società parte dei propri servizi.
Lo scorso mese, l’azienda aveva aperto una procedura di terziarizzazione per una parte del proprio organico: figure professionali quali le cameriere ai piani, i facchini e i lavapiatti.
Subito le proteste dei dipendenti che per quasi dieci giorni hanno manifestato davanti una delle quattro strutture del Lazio dell’NH hotel.
L’azienda però non ha desistito, e scaduti i termini della procedura ha avanzato una cessione di ramo d’azienda che riguarderà circa 30 lavoratori.
Contraria la Filcams Cgil, che da più di un mese sta sostenendo la protesta: “La cessione di ramo d’azienda è illegittima” spiega la Filcams Cgil Roma e Lazio “perché l’attività in questione non è un attività economica indipendente e secondo il codice civile non sussistono in questo caso le condizioni necessarie per la cessione”.
Secondo l’Art. 2112 del Codice Civile, infatti, la cessione può riguardare un ramo autonomo dell’azienda, in questo caso, invece, si vorrebbero vendere dei servizi ausiliari.
Mercoledì 28, le lavoratrici ed i lavoratori di tutte e quattro le strutture dell’NH Hotel, del Lazion, insieme alla Filcams Cgil si ritroveranno davanti la struttura di Via Veneto, per manifestare il loro dissenso all’iniziativa aziendale.
No, all’azzeramento della qualità dei servizi e dei diritti dei lavoratori; Si alla tutela dell’occupazione e dei lavoratori.