19 dicembre, la solidarietà allo sciopero

18/12/2015

Sono di queste essere ore i diversi messaggi di solidarietà che stanno arrivando alla Filcams Cgil. 

La FLC CGIL esprime il pieno sostegno allo sciopero del 19 dicembre delle lavoratrici e dei lavoratori di Federdistribuzione, Distribuzione Cooperativa e Confesercenti; “ Essere Tutti a Milano per quest’appuntamento significa dare forza e vigore a rivendicazioni che non devono e non possono passare inosservate, perché rappresentano la base che regge tutta l’impalcatura del lavoro. Siamo con voi in questa mobilitazione e vi auguriamo la buona riuscita della manifestazione.

Aderiamo alla mobilitazione e allo sciopero delle lavoratrici e dei lavoratori del commercio, dipendenti delle aziende aderenti a Federdistribuzione, Distribuzione Cooperativa e Confesercenti che rivendicano il rinnovo del contratto nazionale di settore dopo un attesa di oltre due anni” ha dichiarato in una nota Agenquadri. “Riteniamo incredibile che dopo tutti questi anni di evidenti arretramenti sui diritti e sulle tutele dei lavoratori, di ricerca spasmodica di riduzione del costo del lavoro, ancora si cerchi di scaricare su chi lavora la necessità di recuperare la produttività perduta negli anni della crisi, anziché intervenire assieme e non contro il sindacato per il rilancio del settore. Siamo i primi a dire che bisogna dare risposte vere alle esigenze organizzative del lavoro e alla crescita di produttività, ma senza che questo incida sul giusto e dignitoso aumento salariale che meritano le lavoratrici e i lavoratori del settore.”

E ancora la Fp Cgil con un video appello del segretario generale Rossana Dettori, e i pensionati mediatici dello Spi Cgil che tramite twitter rilanciano l’invito a non fare sabato 19 dicembre.