15 giugno, #JusticeDay

15/06/2016

Rispetto e diritti per le lavoratrici e i lavoratori delle pulizie e della vigilanza privata

Un pugno chiuso e un guanto giallo. Mani pulite e combattenti. Il 15 giugno di ogni hanno si celebra la giornata internazionale per la Giustizia delle lavoratrici e dei lavoratori delle pulizie e della vigilanza privata.

Il #JusticeDay è un’iniziativa promossa dall’organizzazione sindacale internazionale Uni Global Union impegnata in tutto il mondo per salvaguardare i diritti degli addetti del settore.

“Una giornata di attenzione, per poter lottare tutto l’anno al fianco delle tante lavoratrici e i lavoratori delle pulizie e della vigilanza privata” afferma Elisa Camellini segretaria nazionale della Filcams Cgil.

Lavoratori invisibili, per orari e turni di lavoro , spesso dimenticati,  e poco considerati, ma colonna portante del nostra società.

“Da anni combattiamo al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori sia delle pulizie che della vigilanza privata, per migliorare le loro condizioni e veder riconosciuti i loro diritti e tutele” prosegue Camellini, coinvolta con la Filcams nella battaglia per il rinnovo del contratto nazionale di lavoro.

Il 15 giugno, come ogni giorno dell’anno, insieme per essere più forti.